La Roma Ostia di Marco Politi

di Marco Politi

Come non scrivere poche righe per esprimere il mio grazie a tutto il gruppo Atalas.
Dopo due anni di inattivita,’  con ben 15kg di zavorra intorno ai miei fianchi, quando ormai la mia mente aveva accantonato scarpette e canotta e lasciato come unico spazio di attivita` fisica una partita a calcetto a settimana (rigorosamente giocata in difesa, con le stesse movenze della bandierina del calcio d’anglo) ecco che i miei Amici e Colleghi mi hanno spronato a riprendere a correre per ritornare a scrivere le avventure della MOTOGP. Un ringraziamento personale va al mio coach Liuzzi perche`, sotto le sue direttive, ho ottenuto in passato tanti buoni risultati. E cosi, i primi di novembre, mi si e’ presentato con una tabella da rispettare e che mi avrebbe piano piano riportato a corre con impegno e costanza.

Come ho detto all’inizio un grazie sincero va a tutti, perche’ ho visto in voi l’ amore, la passione e la dedizione che dimostrate, non solo verso questo sport, ma in particolare veso l’ATALAS tutta.

La svolta e’ stata la gara di Secli` dove ho rivissuto quell’ atmosfera di perfetta unione di intenti come una vera famigli. La stessa che avevo sentito nell’anno  della mia iscrizione (2009 NR) in questa meravigliosa societa’. Qui io posso respirare quei valori che che sono l’amicizia, l’altruismo, la condivisione delle sofferenze e delle fatiche.

Nell` ultima trasferta a Roma, ho avuto la conferma di quello che avevo vissuto a Secli. Ho visto in tutti quella passione nell’organizzare la trasferta, non solo per andare ad affrontare una delle tante gare che si svolgono,  ma anche nel viverla intensamente come gruppo affiatato.  tutto questo lo  dimostra anche il ricordo di Domenico: e’ stato presente sempre vivo in noi, a dimostrazione che l’ ATALAS e’ un societa` di veri campioni UMANI.

Un grazie, quindi, va anche al presidente Tonino che e’ la certezza di questa societa’.

A “Pigna“, il quale dedica sicuramente piu’ tempo alla societa` che alla famiglia (Grazia, me lo confermi?).

A tutta la quota rosa della societa`, che la rendono sicuramente piu’ DOLCE ( poche parole a buon intenditore) e a tutti gli altri che sono sempre pronti ad aiutarti.

Quindi concludo con un solo grido che sgorga dal cuore: FORZA ATALAS!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *